Main Content

Agrisano promuove il premio «SBV-Medienpreis»

Il premio «SBV-Medienpreis» premia una/un giornalista della Svizzera tedesca, romanda e del Ticino, che contribuiscono a migliorare la comprensione per il mondo agricolo presso l'opinione pubblica. La decisione di nomina spetta al servizio di informazioni agricole LID e all'agenzia di informazioni agricole della Svizzera romanda AGIR. I premi di CHF 2000 per ogni vincitore sono finanziati dall'Agrisano.

Premio dei media 2020

I due giornalisti della RSI Daniel Bilenko e Yuri Ruspini vincono, con il loro servizio radiofonico «Dalle Stalle alle Stelle», il premio dei media per il Canton Ticino. Quattro aziende agricole hanno raccontato del loro lavoro in fattoria, delle loro esperienze di vita nella natura e con essa, dei loro desideri per il futuro e di come il lockdown abbia influenzato la loro vita e il loro lavoro quotidiano.

Il premio dei media per la Svizzera tedesca va alla giornalista della SRF Michèle Sauvain per il suo documentario «Foodwaste – was tun?» sullo spreco alimentare, in cui esamina l’argomento in maniera completa dal campo al piatto e dà voce a varie persone particolarmente impegnate nella lotta contro lo spreco alimentare. Il premio per la Romandia è stato vinto dalla giornalista Viviane Givord e dalla cineoperatrice Goretty Albasini del canale regionale «Canal 9» per il loro servizio «Une task force pour booster la relève dans l’agriculture», con cui riflettono su come motivare ancora di più i giovani a intraprendere una professione agricola.