Main Content

Agrisano promuove il premio «SBV-Medienpreis»

Il premio «SBV-Medienpreis» premia una/un giornalista della Svizzera tedesca, romanda e del Ticino, che contribuiscono a migliorare la comprensione per il mondo agricolo presso l'opinione pubblica. Ecco dunque che ogni anno in novembre, in occasione dell'assemblea dei delegati dell'Unione Svizzera dei Contadini, assegniamo il premio «SBV-Medienpreis». La decisione di nomina spetta al servizio di informazioni agricole LID e all'agenzia di informazioni agricole della Svizzera romanda AGIR. I premi di CHF 2000 per ogni vincitore sono finanziati dall'Agrisano.

Conferimento del premio 2019

Il premio 2019 per la Svizzera tedesca è stato conferito a Marcel Huwyler e Remo Nägeli per il suo articolo ­«Jan, der andere Bauer». Jean-Philippe Buchs ha ricevuto per il suo articolo «Une Suisse sans paysans» il premio per la Svizzera romanda, mentre per il Ticino, sono state premiate Sabina Zanini e Valentina Moccetti per la loro serie «Le mani nella terra, la testa nel futuro».