Main Content

Crescita e costi di gestione bassi

La Fondazione Agrisano e le sue due società anonime (Cassa malati Agrisano SA e Assicurazioni Agrisano SA) hanno concluso l’esercizio aziendale 2019 con un risultato positivo di 45,7 mio. di CHF. Registrano una crescita in tutti i settori assicurativi. Inoltre i costi di gestione si attestano nettamente sotto la media del settore.

Il Consiglio di fondazione della Fondazione Agrisano ha potuto archiviare un esercizio coronato da successo e rallegrarsi dell’ottima salute e delle solide finanze di cui gode Agrisano. Come fondazione aziendale, e come tale dunque titolare di Cassa malati Agrisano SA e di Assicurazioni Agrisano SA, essa attesta nuovamente una crescita positiva del numero di assicurati. L’aumento nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie è del 5 percento, sono quindi già 152 000 le persone che beneficiano dei vantaggi dell’assicurazione di base da Agrisano. Agrisano ha visto un aumento anche nelle assicurazioni complementari concepite specialmente per la popolazione agricola, il cui collettivo contadino conta 77 400 assicurati.

Il risultato aziendale della Fondazione Agrisano evidenzia un utile di circa 1,6 mio. di CHF. L’utile di Assicurazioni Agrisano SA ammonta a 4,6 mio. di CHF. Anche la Cassa malati Agrisano SA si lascia alle spalle un anno di successi e attesta un buon risultato aziendale, chiudendo con un utile di 39,5 mio. di CHF su un volume di premi di 453 mio. di CHF. Questo risultato decisamente positivo è riconducibile principalmente al risultato economico di 36,7 mio. di CHF sugli investimenti e a conseguenza degli accantonamenti per sinistri e di senescenza dell’assicurazione d’indennità giornaliera ai sensi della legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal) di +7,1 mio. di CHF, nonostante l’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie presenti un risultato d’esercizio negativo di -3,6 mio di CHF. L’utile verrà assegnato alle riserve e saranno dunque gli assicurati a trarne totale beneficio.

Gli investimenti in fondi propri poggiano, per ognuna delle tre imprese, su una capitalizzazione stabile, ciò che conferma il solido fondamento finanziario di Agrisano. Si sottolinea in particolare inoltre che i costi di gestione sono molto bassi paragonati alla media del settore. Il costo per persona nell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie ammonta a soli 139 franchi per assicurato. Confronto all’esercizio precedente, quindi, i costi di gestione di Agrisano sono di nuovo calati leggermente e si situano nettamente sotto la media svizzera di 168 franchi.

Sin dalla sua fondazione Agrisano si concentra sistematicamente sulla popolazione agricola, grazie a cui i premi si situano sotto la media. Il motivo è da ricercare nell’atteggiamento di responsabilità personale delle contadine e dei contadini. «Non hanno troppe pretese», dice Francis Egger, presidente della Fondazione Agrisano. «Si recano dal medico solo quando è veramente necessario». Per la Fondazione e le sue due società una cosa è già chiara: «Anche nel 2019 ci impegniamo per il bene della popolazione agricola», dice il direttore Christian Scharpf e sottolinea: «In modo particolare in questo periodo molto peculiare, dato che l’emergenza di coronavirus tocca anche l’agricoltura e quindi anche i nostri clienti, a cui vogliamo continuare a offrire il miglior servizio possibile.»

I rapporti aziendali di Fondazione Agrisano, di Cassa malati Agrisano SA e di Assicurazioni Agrisano SA sono disponibili qui.

Patrik Hasler-Olbrych

Imprese Agrisano
Direttore Comunicazione e Servizi Centrali
Membro della direzione

patrik.hasler@agrisano.ch
056 461 71 12 | 079 360 93 76